Visite guidate all’arte

Visite guidate all’arte moderna e contemporanea: tours specifici

Visite guidate per coloro che si interessano all’arte moderna e contemporanea

TOUR AR1 — PEGGY GUGGENHEIM
Le due grandi passioni di Peggy

La milionaria e mecenate americana Peggy Guggenheim acquistò un palazzo non finito, il Palazzo Venier sul Canal Grande, quando si stabilì definitivamente in Europa, a Venezia dopo il secondo conflitto mondiale. La sua straordinaria collezione riflette il suo gusto eccellente, la sua grande capacità di comprendere l’arte contemporanea, i movimenti di avanguardia e gli artisti coevi. Seguiamo l’evoluzione della pittura dal Cubismo (Picasso, Braque) al Futurismo (Balla, Boccioni, Severini) all’Arte Astratta (Chagall, Kandinsky) al Surrealismo (Max Ernst) concludendo con Pollock e la New York School. Da non perdere i capolavori di scultori quali Arp, Brancusi e Moore ed alcuni aneddoti della vita scandalosa di Peggy a Venezia e dei suoi amati cani.

TOUR AR2 — COLLEZIONE PINAULT
riapertura aprile 2017

L’imprenditore francese Francois Pinault sperava di esporre la sua collezione di arte contemporanea a Parigi nella vecchia fabbrica Renaut. Dopo varie vicissitudini decise di acquistare invece dalla fondazione Fiat Palazzo Grassi a Venezia e qualche anno dopo nel 2007 affittare per 33 anni la vecchia Punta della Dogana, sempre a Venezia, per esporre anche lì i suoi capolavori. L’architetto giapponese Tadao Ando, vincitore del premio Pritzker, ha curato il restauro di grande qualità, affinchè Monsieur Pinault potesse mettere in mostra alla Punta delle Dogana al meglio la creatività, le invenzioni di Cattelan, Polke, Naumann, Koons e molti altri.

TOUR AR3 — CA’ PESARO
Ampia selezione di arte del 20 secolo

I capolavori della pittura e scultura italiana ed europea del tardo 19 secolo fino alla prima metà del 20 secolo sono esposti nell’immenso palazzo barocco, in origine costruito per la famiglia Pesaro. Il Museo di Arte Moderna Ca’ Pesaro venne aperto con alcuni pezzi della Biennale, arricchito con vari lasciti e conta ora artisti italiani ed europei in ambienti restaurati di grande impatto visivo che si affacciano sul Canal Grande. Si tratta di opere d’arte uniche di Rodin, Medardo, Wildt, Fattori, Signorini, Klimt con la splendida Judith II, Klinger, Balla, De Chirico, Morandi, Sironi, Nolde, Tapies, Tanguy, Vedova, Santomaso e Music. Dopo questa visita scopriamo tradizione, storia e colore locale nel tranquillo sestiere di Santa Croce.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca